Ultima modifica: 2 Aprile 2019
CTS/CTI Monza e Brianza > Materiali dei corsi > ADHD > Corso di formazione: La gestione a scuola dei problemi del comportamento e dell’attenzione: ADHD, DOP e disturbo della condotta

Corso di formazione: La gestione a scuola dei problemi del comportamento e dell’attenzione: ADHD, DOP e disturbo della condotta

SCUOLA POLO INCLUSIONE AT 27 Monza e Brianza e il CTI MONZA ESTAT 27 Monza e Brianza

La SCUOLA POLO INCLUSIONE e il CTI MONZA EST

AT 27 Monza e Brianza

 

Organizzano il corso di formazione

La gestione a scuola dei problemi del comportamento e dell’attenzione:

ADHD, DOP e disturbo della condotta

 

EDIZIONE 1 – Per docenti delle scuole infanzia e primarie (iscrizioni chiuse)

EDIZIONE 2 – Per docenti delle scuole secondarie I e II grado

 

Sede: IIS “V. Floriani” – via Bice Cremagnani 18 – Vimercate

 

RELATORE per entrambe le edizioni: ROBERTA SALA Università Cattolica Sacro Cuore TUTOR per entrambe le edizioni: ALESSIO RONDENA e FRANCESCA CATTANEO

 

ISCRIZIONI CHIUSE

 

 

CALENDARI DEL CORSO

EDIZIONE 1 – infanzia e primarie

 

EDIZIONE 2 – secondarie 1° e 2° grado

DATA

ORARIO

 

DATA

ORARIO

Mercoledì 10 APRILE 2019

14.30 – 16.30

 

Giovedì 4 aprile 2019

14.30 – 16.30

Mercoledì  8 MAGGIO 2019

14.30 – 18.30

 

Venerdì 12 aprile 2019

14.30 – 18.30

Mercoledì 15 MAGGIO 2019

14.30 – 18.30

 

Giovedì 9 maggio 2019

14.30 – 18.30

Martedì 21 MAGGIO 2019

14.30 – 18.30

 

Venerdì 17 maggio 2019

14.30 – 18.30

 

Il corso prevede 14 ore in presenza e 6 ore di studio individuale e documentazione on line

 

Informazioni: ctiest@ctimonzabrianza.it

 

Il corso è coordinato da Grazia Redaelli e Paola Villa

 

Di seguito programma, obiettivi e argomenti trattati

  

ARGOMENTO DEL CORSO

Il corso di formazione si propone di supportare il docente di ogni ordine e grado nell’attuazione di una pratica didattica ed educativa efficace nella gestione degli alunni con difficoltà di autoregolazione. Pertanto accanto ad una conoscenza approfondita, e scientificamente solida, delle caratteristiche neuropsicologiche delle persone con difficoltà di autoregolazione si proporranno esercitazioni laboratoriali, visioni di video e studi di caso volti all’individuazione di possibili vie di intervento e di strategie efficaci.

 

EDIZIONE 1 – Docenti SCUOLE INFANZIA E PRIMARIE

 

Obiettivi:

1. Incrementare le conoscenze relative al riconoscimento precoce degli alunni con difficoltà comportamentali ascrivibili al Disturbo di Disattenzione e Iperattività e al Disturbo Oppositivo Provocatorio

2. Supportare, nei contesti educativi e scolastici bambini con difficoltà attentive, di regolazione del comportamento e di organizzazione nella gestione delle attività scolastiche

3. Produrre protocolli di intervento per l’individuazione dei comportamenti problema e la relativa presa in carico didattico-educativa

4. Riflettere sulla necessità di attivare strategie didattiche per accogliere e valorizzare le differenze individuali in classe mediante un approccio laboratoriale (visione di filmati, studio di casi, analisi di protocolli…)

Contenuti:

1- Disturbi di attenzione e iperattività: conoscere le caratteristiche e comprendere le difficoltà primarie e secondarie al disturbo

2- Cenni normativi

3- l bambino con ADHD e con DOP a scuola: caratteristiche, fragilità e potenzialità

4-Strategie per la gestione del comportamento

5- I Protocolli per l’inclusione dell’alunno con ADHD: la programmazione educativo-didattica: il PDP – Piano Didattico Personalizzato

 

Materiali: I relatori prepareranno materiali e/o proposte di tipo laboratoriale

 

EDIZIONE 2 – Docenti  SCUOLE SECONDARIA DI I e II GRADO

 

Obiettivi:

1. Incrementare le conoscenze relative al riconoscimento precoce degli alunni con difficoltà comportamentali ascrivibili al Disturbo di Attenzione e al Disturbo della condotta

2. Supportare, nei contesti educativi e scolastici ragazzi con il disturbo dell’attenzione, di regolazione del comportamento e di organizzazione nella gestione delle attività scolastiche

3. Produrre protocolli di intervento per l’individuazione dei comportamenti problema e la relativa presa in carico didattico-educativa

4. Riflettere sulla necessità di attivare strategie didattiche per accogliere e valorizzare le differenze individuali in classe mediante un approccio laboratoriale (visione di filmati, studio di casi, analisi di protocolli…)

Contenuti:

1- Disturbi di attenzione e iperattività: conoscere le caratteristiche e comprendere le difficoltà primarie e secondarie al disturbo

2- Cenni normativi

3- l ragazzi con ADHD e Disturbo della condotta a scuola: caratteristiche, fragilità e potenzialità

4-Strategie per la gestione dei comportamenti problema

5- I Protocolli per l’inclusione dell’alunno con ADHD: la programmazione educativo-didattica: il PDP – Piano Didattico Personalizzato

 

Materiali: I relatori prepareranno materiali e/o proposte di tipo laboratoriale

VOLANTINO