Ultima modifica: 13 giugno 2018
CTS/CTI Monza e Brianza > Notizie dal territorio > Studenti con disabilità e DSA nelle lauree e nei percorsi abilitanti: criticità e prospettive

Studenti con disabilità e DSA nelle lauree e nei percorsi abilitanti: criticità e prospettive

Convegno con il patrocinio di Polis-Lombardia – Accademia di formazione per il servizio sociosanitario lombardo

Con il patrocinio di Polis-Lombardia – Accademia di formazione per il servizio sociosanitario lombardo

Milano, 6 luglio 2018
Auditorium Testori
Piazza Città di Lombardia, 1 Milano

Il diritto di accesso ai livelli superiori dell’istruzione per le persone con disabilità e DSA è riconosciuto e garantito dalle Università italiane.
Per le cosiddette lauree abilitanti, tale diritto deve essere perseguito nella prospettiva del necessario bilanciamento con altri interessi parimenti riconosciuti nella Carta costituzionale italiana. Nella consapevolezza che alcune condizioni fisiche o psichiche possono interporre ostacoli allo svolgimento di determinate mansioni, assume particolare rilievo il dovere degli Atenei di formare professionisti in grado di svolgere compiutamente il proprio ruolo professionale.
In termini più generali, è in gioco la responsabilità che il mondo accademico si assume – abilitando i propri laureati allo svolgimento di una determinata professione – nei confronti dei soggetti terzi che di quei laureati saranno pazienti o discenti e, più in generale, nei confronti della società.
In questa prospettiva, il Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità (CALD) e la Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati Disabilità (CNUDD) organizzano un convegno volto a promuovere un confronto tra le diverse esperienze maturate nelle università italiane e a livello internazionale, nonché a individuare le problematiche più significative e le possibili soluzioni.

La partecipazione è gratuita. Per motivi organizzativi si prega di segnalare la propria presenza entro il 30 giugno 2018, all’indirizzo convegno6luglio2018@gmail.com indicando nome, cognome, affiliazione e indirizzo email. Saranno forniti i servizi di traduzione simultanea e di sottotitolazione.

Scarica il volantino per il programma e maggiori informazioni